Nei cieli di Roma

Era Novembre ma pareva Aprile, sul bus scoperto con affronto e sprezzo, dedicavo il mio sguardo alle impostazioni della mia reflex piuttosto che alla città eterna. ero in movimento, tempi rapidissimi seppur poca luce. alzo gli occhi e su di me uno stormo di colombe, emmmh no, piccioni e pure brutti, ma era già tanto che non mi avessero bersagliato. io al contrario li punto e sparo una raffica. qualcuno tuona “che culooooo”, il giapponese con 5 mila euro di attrezzatura rosica. Mi ha guardato,  una insegna al neon sulla sua fronte è comparsa con scritto “あなたのいつものお尻“… sarà…

P.S.: per la traduzione cliccate sulla scritta in giapponese 😛

 

Birds

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...